Chi siamo

ENTE DI DIRITTO PRIVATO RICONOSCIUTO

MEDITERRANEA –Libera Università Popolare-, adeguandosi ai tempi e quindi ai nuovi sistemi di comunicazione, oggi, svolge le sue attività, oltre che in modo frontale,  anche online.

Lezioni,  Seminari,  Conferenze,  Congressi e  Tavole Rotonde vengono svolte anche telematicamente grazie ad una piattaforma multimediale di ultima generazione in cui si può comunicare virtualmente con i vari docenti, tutor e relatori.

MEDITERRANEA –Libera Università Popolare- associa le sue attività didattiche online a quelle frontali presso le proprie strutture dislocate in buona parte del territorio nazionale e in quattro Stati africani francofoni.

L’unione tra reale e virtuale è la scelta attuata da MEDITERRANEA –Libera Università Popolare-,  per trasmettere alle nuove generazioni, con uno strumento più consono a loro, le conoscenze,il consolidamento e l’approfondimento di argomenti di studio, affinchè possano affrontare senza patemi d’animo gli esami di ogni ordine e grado.

La stessa scelta è stata fatta per arricchire la cultura dei meno giovani, per erudire chi, senza distinzione di sesso, di età e di religione, volesse arricchire il proprio bagaglio culturale.

Il rapporto con gli studenti, le relazioni tra studenti e docenti sono uno dei punti cardine del progetto didattico-culturale di MEDITERRANEA –Libera Università Popolare-.

Questo spiega la presenza di un Insegnante, virtuale o reale che sia , che possa ben individuare le potenzialità e le carenze dell’allievo per poterlo meglio aiutare nella crescita culturale e sociale .

MEDITERRANEA –Libera Università Popolare- prevede nel suo progetto estero la costruzione di un campus interuniversitario dove poter specializzare i ragazzi in varie aree culturali in modo da poter offrire l’opportunità di un lavoro e, soprattutto, la possibilità di sfruttare le tante risorse naturali fin ora non sfruttate per mancanza di personale specializzato.

La piattaforma multimediale consente di accedere, tramite un normale computer collegato ad internet, ai corsi di studio sia per recuperare anni scolastici perduti,sia per prepararsi agli esami universitari, gestendo, secondo le proprie esigenze, tempi e modi.

MEDITERRANEA –Libera Università Popolare- attraverso la piattaforma multimediale organizza:

  • lezioni video registrate;
  • lezioni in videoconferenza;
  • manuali da studiare e consultare in ogni momento;
  • test di autovalutazione, per misurare il livello del proprio apprendimento.

I docenti della MEDITERRANEA –Libera Università Popolare- sono professori statali e non statali, con specializzazione nelle proprie materie di insegnamento.

Accanto a questi docenti si trovano persone di chiara fama e di elevata professionalità operanti nell'area del diritto, dell'economia, della nutrizione e in genere delle scienze umane

MEDITERRANEA –Libera Università Popolare-  promuove attività a livello internazionale e pone particolare attenzione all'integrazione culturale a livello europeo ed intercontinentale.

MEDITERRANEA –Libera Università Popolare- ha sottoscritto accordi e programmi di cooperazione didattico-culturale, favorendo il rafforzamento dei rapporti di collaborazione con  altri Paesi europei ed extra-europei.

Gli studenti stranieri che intendono venire in Italia per ultimare il ciclo di studi o specializzarsi o avere una formazione professionale specifica possono usufruire dei servizi di cui dispone MEDITERRANEA –Libera Università Popolare-

Gli studenti stranieri possono frequentare i Corsi di Lingua Italiana per acquisire, arricchire e potenziare le proprie conoscenze della lingua italiana.

Chi Siamo: La Nostra Storia

Nel dicembre del 1999 con atto pubblico dinanzi al Notaio Dott. De Vivo,viene costituita l’università popolare MILLENNIUM-università popolare dei comuni nolani- ed inizia le Sue attività didattico-culturali.

È un’associazione senza scopo di lucro rientrante nella categoria degli “enti di diritto privato riconosciuti”.

Al rinnovo del Consiglio Direttivo, dovuto, anche, alla morte del Presidente e di alcuni suoi membri, ma soprattutto, per dare una immagine più visibile e più  chiara anche del territorio su cui le stesse si svolgevano, nel 2011 viene cambiata la ragione sociale

in Libera Università MEDITERRANEA - università popolare – per poi ricambiarLa nel 2014  in MEDITERRANEA Libera Università Popolare per evitare confusioni o equivoci con altra università avente la stessa ragione sociale.

La Sede  consente alla università popolare di perseguire le finalità previste nell' oggetto sociale.

Oggi MEDITERRANEA libera università popolare in breve UPOMED oltre alla Sede principale in Campania, dispone anche di una Sede secondaria a Bologna ed a Vasto (CH) oltre ad una filiale in Costa d'Avorio (Africa).

Sempre nel 2014 veniva accettata nella banca dati delle Nazioni Unite della Società Civile DESA.

Dal 2008 l'Università Popolare diventa il partner di riferimento del network DUEMILAOTTOFREE proprietario ed editore di DUEMILAOTTONEWS - NEWSBYNIGERIA - ELMIMUNDO - FREE IS – periodici cartacei ed online.

La Storia delle Università Popolari

Le Università popolari sono nate in Italia tra il 1900 e 1901 ad opera del Partito Socialista e dei sindacati seguendo gli esempi già attivi nel XIX secolo in Danimarca e Svezia, e sul finire dello stesso secolo in Inghilterra.

La diffusione fu rapida in Italia come lo fu contemporaneamente in tutta Europa. Nacquero nelle maggiori città, nelle città di provincia, ma anche nei piccoli comuni.

Alla base di quel movimento vi era l'idea di diffondere l’istruzione tra il popolo per mezzo di conferenze, dibattiti, distribuzione di opuscoli e libri.

Le Università popolari si rivolgono indistintamente a tutti, senza distinzione di età, sesso, confessione religiosa, etnìa.

I principi ottocenteschi ispiratori delle Università popolari, in tutta Europa, furono quelli di fare avvicinare alla cultura tutti i ceti sociali, specialmente quelli più emarginati.

Mediterranea -libera università popolare- sposa tali principi ed arricchisce le opportunità culturali non solo con l'introduzione di corsi di studio (anche personalizzati) e di scuole, ma anche con il fornire un valido supporto didattico per il conseguimento di titoli in vari ambiti didattico-culturali. 

Nelle Università popolari si apprende di tutto, dal latino alla psicologia, dall'inglese al disegno.

Oltre ai corsi, organizza viaggi, visite culturali, concerti e altre attività culturali e sportive che promuovono socialità e formazione.

La formazione delle persone è duplice e concerne la crescita della persona e la crescita professionale.

L'Università popolare non rilascia titoli di studio "ufficiali" (salvo le certificazioni secondo le normative specifiche nazionali e regionali) e basa la sua forza sulla motivazione ad imparare piuttosto che nel ricevere un cosiddetto "pezzo di carta" finale.

STRUTTURE:

SEDE LEGALE & DIREZIONE : 80035 Nola (NA) Via San Massimo, 114

SEGRETERIA : 80035 Nola (NA) Via San Massimo, 114

SEDE DIDATTICA : Cicciano (NA) presso Istituto Comprensivo "Bovio-Pontillo-Pascoli"

SEDE SECONDARIA : 66054 Vasto (CH) Via Marco Polo, 61/5

SEGRETERIA : 66054 Vasto (CH) Via Marco Polo, 61/5

SEDE SECONDARIA : 40100 Bologna Via Brugnoli 21/C

SEGRETERIA : 40100 Bologna Via Brugnoli 21/C

POLO DIDATTICO : 80035 Nola (NA) Via Amilcare Boccio, 9

RIFERIMENTI AMMINISTRATIVI :

Costituita il 12.10.1999 - Notaio Dr. De Vivo Claudio. Rep.n. 55520 Racc.n. 4963 -

Iscr.Ufficio Registro Nola (NA) n. 1647/99 del 02.11.1999 - P.I. e C.F. n. 92017450633 -

ENTE DI DIRITTO PRIVATO RICONOSCIUTO

Presa d’Atto MIUR Napoli Prot. n. 39264 del 02.12.1999

Presa d’Atto Ministero Superiore P.I. Mali (Africa) Prot. n. 7202 del 15.12.2014

Presa d'Atto Ministero Superiore P.I. Costa d'Avorio (Africa)  del 09.06.2015

Presa d'Atto Ministero Superiore P.I. Senegal (Africa) Prot. n. 3439 del 18.06.2015

Iscritta nella banca dati delle Nazioni Unite della Società Civile DESA  

 
 
 
 
 

 L'UNIVERSITA' E' ORGANIZZATA PER LEZIONI FRONTALI E ONLINE.